[1] Alla Homepage [2] Alle pagine istituzionali sul CEIS [3] Alle pagine sul Progetto Terapeutico del CEIS [4] Alle pagine sulle Cooperative sociali del sistema CEIS [5] Alle pagine sull'Organismo di Formazione del CEIS [7] Alle pagine sull'Attività del CEIS sul territorio [6] Alle pagine delle Pubblicazioni del CEIS Logo del CEIS e menu di navigazione del sito
   
· Le Cooperative [B]
COSOMI [C]
INTEGRA [I]
   
   
· Per contattarci [F]
   
Scrivici una mail a: info@ceisbelluno.org [M]
 
 
 
 
 
 
 
Valid XHTML 1.0! [X]
Valid CSS! [V]
Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 [A]

Il logo della COSOMI - Cooperativa Sociale Mani Intrecciate

È stata costituita il 20 marzo 2000, ma la sua storia ha avuto inizio due anni prima. Nell'aprile del 1998, infatti, il CEIS - Centro di Solidarietà di Belluno e la COSOMI - Cooperativa Sociale Mani Intrecciate avviarono il progetto "Salvare Persone e Ambiente" con il contributo dell'Iniziativa Comunitaria Occupazione - Integra.
Il progetto ha avuto l'appoggio dell'Amministrazione Provinciale di Belluno, della Comunità Montana Cadore, Longaronese e Zoldano, dell'Amministrazione Comunale di Longarone, del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi nonché il sostegno attivo del Centro Servizi per il Volontariato della Provincia di Belluno e del Comitato d'Intesa fra le associazioni volontaristiche della Provincia di Belluno.
L'obiettivo del progetto - raggiunto - è stato la costituzione di una Cooperativa Sociale che potesse, attraverso percorsi di formazione e inserimento lavorativo, "integrare" nel tessuto economico e sociale locale persone svantaggiate.

INTEGRA è la referente operativa del progetto
"Accoglienza e alloggio per lavoratori immigrati"
voluto dall'amministrazione provinciale di Belluno,
in sinergia con la Camera di Commercio IAA e con il sostegno dell'Assessorato alle Politiche della Sicurezza
e dei Flussi Migratori della Regione Veneto.
La Cooperativa Integra sta gestendo centri di accoglienza per profughi richiedenti asilo, nella provincia di Belluno e nella provincia di Treviso a Vittorio Veneto.
 

INTEGRA é il referente operativo del progetto "Accoglienza e alloggio per lavoratori immigrati"

Il progetto promuove l'accesso alla casa da parte degli immigrati extracomunitari e degli emigrati veneti di ritorno

Il progetto ha previsto dei corsi di formazione professionale per quadri dirigenti e per persone svantaggiate nonché contatti e collaborazioni con partner pubblici e privati per allargare la base sociale attraverso il coinvolgimento di altre organizzazioni del privato sociale e culturale.
La metodologia che INTEGRA ha adottato come filosofia è quella di coniugare persona, lavoro e produttività ponendo particolare attenzione ai problemi e ai bisogni delle persone svantaggiate attraverso gruppi di lavoro guidati da operatori professionalmente e umanamente preparati.
Nel campo dell'orientamento, oltre all'attività istituzionale, INTEGRA ha partecipato ai seguenti progetti:
Progetto Integra cod. 0092/E2/I/R, SPA: Salvare persona Ambiente
Corso FSE Obiettivo 3 Mis. D3.


La COSOMI, inoltre, effettua la raccolta degli indumenti usati nelle diocesi di Belluno e di Vittorio Veneto, tramite furgoni appositamente attrezzati ed i cassonetti gialli dislocati nelle due diocesi sopra citate.

Rappresentazione grafica del percorso (dalla raccolta alla vendita o al riciclo) seguito dagli indumenti usati consegnati alla Caritas

Cooperativa sociale INTEGRA
Sede legale: via Rugo 21 • 32100 Belluno (BL)
Tel. 0437.950895 - 950909 • Fax 0437.949270
Partita IVA 00929870251
E-mail: integra@ceisbelluno.org


[ Torna su ]

Centro di Solidarietà di Belluno Via Rugo n° 21 - 32100 Belluno Tel. +39 0437-950895 Fax +39 0437-949270