[1] Alla Homepage [2] Alle pagine istituzionali sul CeIS [3] Alle pagine sul Progetto Terapeutico del CeIS [4] Alle pagine sulle Cooperative sociali del sistema CeIS [5] Alle pagine sull'Organismo di Formazione del CeIS [7] Alle pagine sull'Attività del CeIS sul territorio [6] Alle pagine delle Pubblicazioni del CeIS Logo del CeIS e menu di navigazione del sito

 Come si puó sostenere l'attivitá delCeIS di Belluno onlus?

 

Se desideri sostenere l'attività del CeIS di Belluno, puoi mettere a disposizione il tuo tempo e la tua professionalità come volontario nelle strutture e nei servizi o elargire del denaro che potrai dedurre nella dichiarazione dei redditi in base alla vigente disciplina delle erogazioni liberali.

Il testo del Decreto Legge
del 04/12/1997 n. 460 - art. 10

Il testo del Decreto Legislativo del 04/12/1997 n. 460 - art. 10 in formato pdf
Il testo della Circolare n. 14/E
dell'Agenzia delle Entrate

Il testo della Circolare nr. 14/E del 26 febbraio 2003 in formato pdf

PER LE PERSONE FISICHE
1. Deduzioni sino al 10% del reddito dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000,00 Euro.

Ai sensi dell’art. 14 del DL 14/3/05 convertito in Legge n. 80 del 14 maggio 2005, il reddito dichiarato viene diminuito dell’erogazione effettuata a favore della ONLUS, comunque entro un valore pari al minore tra il 2% del reddito e il limite massimo di 70.000,00 Euro.

Esempio 1. Reddito di euro 28.450,00: 10% del reddito = Euro 2.845,00 – limite massimo Euro 70.000,00 –
Deduzione consentita Euro 2.845,00.

Esempio 2. Reddito di Euro 800.000,00: 10% del reddito = Euro 80.000,00 – limite massimo Euro 70.000 –
Deduzione consentita Euro 70.000,00.

La detrazione è consentita a condizione che il versamento di tali erogazioni venga effettuato avvalendosi di uno dei seguenti sistemi di pagamento: banca, ufficio postale, carte di debito, carte di credito e prepagate, assegni bancari e circolari.

2. Detrazioni dall’IRPEF pari al 19% delle erogazioni in denaro fino a 2.065,83 Euro.

In alternativa alla precedente detrazione, le erogazioni liberali a favore di ONLUS entro il limite annuo di Euro 2.065,83 possono essere considerate oneri detraibili, consentendo di abbattere l’imposta dovuta di un importo pari al 19% dell’erogazione effettuata (art. 15 comma 1 lettera i-bis del TUIR).
Restano invariate le modalità di erogazione.
 

La copertina della Carta dei Servizi del CeIS di Belluno La Carta dei Servizi del CeIS di Belluno
con la presentazione e la descrizione dei servizi terapeutici, dei servizi di supporto, dei servizi
al territorio, della gestione dei reclami e i recapiti del Centro di Solidarietà di Belluno onlus.

Consulta La Carta dei Servizi del CeIS di Belluno onlus in formato pdf

PER LE IMPRESE
1. Deduzioni dal reddito delle erogazioni in denaro fino a 2.065,83 Euro o al 2% del reddito.

L’art. 100 comma 2 lettera h) TUIR consente la deduzione dal reddito d’impresa delle erogazioni liberali entro il limite del 2% del predetto reddito. È comunque garantita la deducibilità sino a Euro 2.065,83 anche se tale importo risultasse superiore al precedente limite del 2%.

La detrazione è consentita a condizione che il versamento di tali erogazioni venga effettuato avvalendosi di uno dei seguenti sistemi di pagamento: banca, ufficio postale, carte di debito, carte di credito e prepagate, assegni bancari e circolari.

2. Deduzioni sino al 10% del reddito dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000, Euro.

In alternativa a quanto previsto dall’art. 100 comma 2 lettera h (vedi punto precedente), é possibile optare per la deduzione dal reddito imponibile ai sensi dell’art. 14 del DL 14/3/05 convertito in Legge n. 80 del 14 maggio 2005. Il reddito dichiarato viene perciò diminuito dell’erogazione effettuata a favore della ONLUS, comunque entro un valore pari al minore tra il 2% del reddito e il limite massimo di 70.000,00 Euro.
A seconda del reddito dichiarato è possibile scegliere il regime più vantaggioso.


COME VERSARE L'EROGAZIONE

• Conto corrente bancario n. 31832/20 "milleamici" presso Unicredit spa • Filiale di Belluno, piazza Martiri
IBAN: IT 30 J 02008 11910 000003183220

• Bancoposta n. 10471324 intestato a CeIS di Belluno onlus • via Rugo 21 • 32100 Belluno
IBAN: IT 15 M 07601 11900 000010471324

• Assegno bancario o circolare intestato a CeIS di Belluno onlus • via Rugo 21 • 32100 Belluno


Sostenere il CeIS di Belluno con il 5 per mille, è molto semplice: basta firmare nel riquadro a pagina 3 del CUD 2007, a pagina 3 del modello 730-1 redditi 2007 o a pagina 2 del Modello Unico Persone Fisiche 2007, e riportare nell'apposito spazio il codice fiscale 93002900251.
Le scelte di destinazione dell’8 per mille e del 5 per mille dell’IRPEF non sono in alcun modo alternative fra loro e possono, pertanto, essere espresse entrambe.

Esempio di Modello 730 con compilato il riquadro per la destinazione del cinque per mille dell'IRPEF al CeIS di Belluno onlus

[ Torna su ]

CeIS di Belluno onlus • Via Rugo n° 21 - 32100 Belluno Tel. +39 0437-950895 Fax +39 0437-949270 - ceisbelluno@pec.ceisbelluno.org